Bando del Premio 2017

martedì 28 settembre 2010

Arte & Ricordi 6

Le opere dell'extempore riescono spesso a far riemergere dal passato tracce di tessuto urbano ormai scomparso.
E' il caso di quest'opera di Mario Massolo, autentica istituzione a Fighille, molto amato dalla gente del posto anche per la sua capacità di fare arte partendo dalle cose piu' umili e dimenticate, su cui raramente poniamo lo sguardo. Qui è riprodotto un vecchio forno per il pane, ormai perduto, che riporta la mente alle vecchie sagre paesane degli anni Settanta. Vi venivano cotte le ciaccie sul panaro. L'autore ricorda ancora quanto piovve il giorno in cui lo dipinse nel 1984.
L'anno successivo l'autore dipinse ancora lo stesso soggetto dando all'opera una predominante verde dovuta al telo di plastica che copriva lo stand per proteggerlo dall'acqua. Entrambe le opere fanno parte di collezioni private.