Bando del Premio 2017

venerdì 18 agosto 2017

Articolo su FighilleArte nella rivista Punto d'Incontro


Segnaliamo questo articolo tratto dalla rivista d'arte PUNTO d'INCONTRO a cura del prof. Luciano Lepri di Perugia in cui si parla del Premio Fighille Arte e del Piccolomuseo di Fighille.

Il prof. L.Lepri in visita a FighilleArte nel 2015

giovedì 17 agosto 2017

EcoFestival 2017 al Piccolomuseo di Fighille


Nell'ambito della manifestazione RIPRENDIAMOCI IL FUTURO - ECO FESTIVAL che si svolgerà in tre comuni della Valtiberina (Citerna, Anghiari, Sansepolcro) il Piccolomuseo di Fighille ospiterà stasera 17 agosto la proiezione del film di Leonardo di Caprio "The 11 hour - L'undicesima ora". Ingresso gratuito.

 

lunedì 14 agosto 2017

Gli spilli di maneglia (260)



estate...tempo di conquiste digitali, relazioni virtuali, dialoghi via web, ricordi in jpg.....
e buon ferragosto ! 

 

venerdì 11 agosto 2017

Con l'occhio di Man (30)


Appuntamento con la fotografia espressionistica e surrealista di Man....


mercoledì 9 agosto 2017

Con l'occhio di Man (29)


Appuntamento con la fotografia espressionistica e surrealista di Man....


lunedì 7 agosto 2017

Gli spilli di maneglia (259)



estate...finalmente in bella mostra i tatuaggi invernali esposti come medaglie al petto...(sperando che non passi la moda !!!)

 

domenica 6 agosto 2017

Opera della settimana (248)



L'opera selezionata per questa settimana è (facciamo uno strappo alla regola) una fotografia di Enrico Milanesi.

sabato 5 agosto 2017

Visti al museo (162) - D'Ambrosi

  

Fra i protagonisti dell'importante mostra collettiva "ARTISTI PER NUVOLARI" che si svolgerà a Castel d'Ario (Mantova) presso la Casa Museo Sartori (dal 10 settembre al 15 ottobre 2017) si segnala la presenza dell'artista Diego D'Ambrosi presente nella collezione pubblica del Piccolomuseo di Fighille.  


Ogni informazione è reperibile al sito www.artistipernuvolari.it

venerdì 4 agosto 2017

Visti al museo (161) - Cantini

  

In queste settimane l'artista Massimo Cantini, che fa parte della collezione permanente del piccolomuseo di Fighille, è protagonista di una mostra personale presso il Palazzo Comunale di Civitella della Chiana (Ar). La mostra è curata da Dino Tiezzi e dalla Pro Loco di Civitella. Ecco alcune immagini:



giovedì 3 agosto 2017

Torna un classico per l'inizio dell'autunno: pronto per ottobre il "maneglia 2017"

bozza di copertina
Anche quest'anno siamo lieti di annunciare il ritorno di un classico di inizio autunno: la raccolta dei lavori realizzati da Enzo Maneglia in esclusiva per il nostro blog nell'ultimo anno. Un volume assolutamente imperdibile in distribuzione gratuita ai visitatori del piccolomuseo in occasione della prossima edizione di FighilleArte 2017.
Un nuovo volume da collezione da non perdere. 
Presto ulteriori aggiornamenti ! 

Maneglia al lavoro mentre prepara uno "spillo" per FighilleArte
Gli interessati potranno richiederlo alla pro loco. 68 pagine a colori in formato 22x22 cm con copertina plastificata lucida. Stampa: Digital Book.

mercoledì 2 agosto 2017

Un catalogo da collezione anche nel 2017 !


bozza di copertina

Per il DECIMO anno consecutivo, anche in occasione del concorso di pittura FighilleArte2017 verrà realizzato un prestigioso catalogo a colori (formato 22x22) con le opere premiate.  Ricordiamo che durante il concorso sarà possibile ritirare copia del catalogo 2016
Chiedetelo alla segreteria fino ad esaurimento scorte.

martedì 1 agosto 2017

Visti al museo (160) - Chiarani

 


L'artista Franco Chiarani, presente nella collezione permanente  del Piccolomuseo di Fighille, è il protagonista di una importante mostra personale presso la sala civica «Giuseppe Craffonara» di Riva del Garda. La mostra è organizzata dal Gruppo Amici dell’Arte ed è curata da Nicoletta Tamanini. Il titolo della mostra è «La sottile anima del segno». La mostra sarà aperta al pubblico dal 22 luglio al 9 agosto 2017.




L'opera di Franco Chiarani è composta da figure sparse che si incastonano nello spazio circostante, che si dimostrano essere quasi scavate da un bulino immaginario che le monda dall’eccessiva materia e, contemporaneamente, le ferisce in maniera indelebile. La mostra rappresenta un momento importante di riflessione intorno all’ampia produzione dell’artista di Arco. Molte sono le opere esposte, anche inedite, tra cui carte, disegni, oli e tecniche miste, tutte alla ricerca della sottile anima dell’immagine.

«Acuto osservatore, sottile, quasi spietato indagatore dell’altrui e proprio sentire – dice Nicoletta Tamanini – cantore di un’umanità sospesa in una perenne, snervante attesa, in fragile equilibrio tra sensuali passioni, profonda solitudine e narcisistico individualismo, Franco Chiarani si conferma ad ogni appuntamento espositivo come uno degli artisti più interessanti ed originali del panorama contemporaneo. Pur impegnato da vari decenni a maturare, arricchire ed affinare un indubbio talento con studi, letture, feconde amicizie con altri artisti e frequentazioni di eventi artistico – culturali anche a livello nazionale, non rinuncia all’impegno quotidiano con la pittura, il disegno e soprattutto con la carta, il supporto privilegiato delle sue opere e, forse, la sua vera compagna e musa ispiratrice. 



Carta che l’artista di Arco conosce come pochi, sfruttandone i pregi e, in un’inesauribile sete di continua, audace sperimentazione, indagandone ancora nascoste, insospettate potenzialità. Trattando, rielaborando, manipolando con una tattilità al limite del maniacale un materiale spesso di recupero, Chiarani lo trasforma nobilitandolo a corpo stesso del lavoro pittorico da cui l’anima traspare grazie a pochi, efficaci tratti. Sospesi in atmosfere sapientemente a-spaziali e a-temporali, frammenti di vita vissuta, emergendo dalle nebbie dell’oblio come nostalgici ricordi, delicate impressioni o fugaci tracce mnemoniche, vengono così sapientemente traslati dal pittore trentino in efficaci narrazioni collettive in cui caducità e solitudine dell’uomo contemporaneo divengono il fil rouge per raffinate, minimalistiche elegie visive. Impegnato da sempre nell’eliminare con caparbietà ogni dato o elemento superfluo dall’opera, scavando con ossessione quasi autodistruttiva nella materia e nell’anima delle cose, Chiarani da anni ha optato per un linguaggio quasi monocromatico che in realtà sottolinea ed amplifica la profondità del suo sentire poetico mutando il silenzio in cui sono immersi i protagonisti delle sue narrazioni in un’infinita attesa greve di pensieri ed interrogativi. 

Proprio la strenua ricerca dell’essenziale nella vita e nell’arte coniugata forse ad una matura, più distaccata consapevolezza di sé ha recentemente convinto l’artista di Arco sulla forza del proprio segno e sull’efficacia della propria gestualità pittorica trascinandolo con maggiore impegno nella realizzazione di piccoli disegni di rara spontaneità e vivace immediatezza. Un segno istintivo, efficace, vera anima pulsante del dipinto, vivace nella sua fresca creatività, spesso accompagnato anche da qualche brillante nota cromatica che si sta imponendo anche nelle opere realizzate da Franco Chiarani nell’ultimo periodo. Come appare evidente nel percorso espositivo della mostra “La sottile anima del segno”, affascinante viaggio lungo una trentina di recenti lavori del pittore arcense, nulla è mai scontato e la vera forza della pura creatività è proprio il suo continuo mutare e divenire in sintonia con le vibrazioni emozionali di un artista che, seppur affermato e maturo umanamente e professionalmente, non rinuncia al continuo, infaticabile lavoro di ricerca e sperimentazione che lo ha sempre contraddistinto».



lunedì 31 luglio 2017

Gli spilli di maneglia (258)



L’abbraccio tra il sottosegretario Maria Elena Boschi e Giuliano Pisapia, l’ex sindaco di Milano che sta provando a riunire il centrosinistra, agita le chiacchiere politiche sotto l'ombrellone...

domenica 30 luglio 2017

sabato 29 luglio 2017

Ecco il bando di FighilleArte 2017 !

Da oggi è disponibile il bando del 36° Premio Nazionale di Pittura FighilleArte - Premio A.Casi che si svolgerà nei giorni 30 SETTEMBRE e 1 OTTOBRE 2017
Nei Prossimi giorni provvederemo all'invio per posta elettronica a tutti gli indirizzi già nel nostro database e tramite facebook. Gli interessati possono richiedere il bando anche in formato pdf inviando una mail a: fighillearte@gmail.com