Bando del Premio 2017

sabato 31 dicembre 2011

Un ultimo sguardo al 2011

In attesa della grande mostra di primavera in programma al piccolomuseo di Fighille dedicata all'ultradecennale attività artistica di Enzo Maneglia, ecco come l'artista rivolge un ultimo sguardo all'anno che abbiamo appena lasciato......

 

Verso il 2012

Mentre stiamo per lasciarci alle spalle il 2011, un anno intenso che è volato via in un soffio, salutiamo l'arrivo del 2012 con un po' di ironia grazie a questa bella opera dell'artista di Isernia, Nadia Comegna, fra i partecipanti allo scorso Premio di Pittura di Fighille e attualmente protagonista di una mostra personale nella sua città natale proprio dal titolo "IRONICA".  Si tratta di un'opera quanto mai attuale: "IL BARATTOLO dei RISPARMI"........sempre piu' vuoto !


Ringraziamo l'artista per l'immagine.

venerdì 30 dicembre 2011

Un giorno a casa di Pietro Pecorari


Vi raccontiamo un giorno a casa di Pietro Pecorari, un grande artista umbro e valtiberino, personaggio unico nel panorama dell'arte contemporanea. Vive lontano dai rumori e dalla fretta in un meraviglioso ex monastero francescano ristrutturato nel corso degli anni e posto nella campagna di San Giustino Umbro. Qui, protetto da alte mura e al riparo da sguardi indiscreti, lavora per gran parte della giornata. Si accede al suo studio passando accanto ad una antica cappella sapientemente custodita e aprendo un'antica porta con qualche secolo di vita. Tutto attorno ogni particolare (stemmi, camini, portali, pietre, decorazioni)  ti parla di una storia milleniaria, nell'aria c'è il sapore di mille storie vissute e l'odore dei colori ad olio che sono pronti per finire sulla tela. Pietro è una persona semplice  e alla mano, innamorato della natura e della sua arte che da lei si alimenta. Ti accoglie con gioia e ti accompagna alla scoperta delle sue opere ben oltre a dove l'occhio puo' arrivare. E ogni quadro è una scoperta che va al di là della composizione o della colorazione.
Al piano terra, un'ampio salone, accoglie la sua mostra permanente con le opere e la storia di  una vita. Qui, in un alternarsi di colori, di segni e di idee, c'è la possibilità di addentrarsi nel magico mondo di un artista che si è saputo ritagliare un posto importante nell'arte comtemporanea. 
Ne consigliamo la visita agli amanti dell'arte e della storia.


Umbria e Toscana


Chiudiamo il 2011 dedicando questo post a due fra i piu' interessanti talenti artistici della nostra terra valtiberina: Maurizio Rapiti e Riccardo Antonelli. L'uno di Città di Castello e l'altro di Sansepolcro. Umbria e Toscana, separate, nella valle del Tevere, da una sottile linea di confine solo virtuale che Rapiti e Antonelli cancellano con i colori dell'arte.  Sempre piu' spesso si trovano a lavorare o a partecipare ad eventi artistici assieme, fornendo prove interessanti e soprendenti in un percorso di crescita continuo. Entrambi protagonisti negli ultimi anni anche al Premio di Pittura di Fighille e, nel caso di Maurizio Rapiti, anche fra i 15 artisti selezionati per la Via Crucis Fighille-Petriolo. Da segnalare agli appassionati e da seguire per il futuro.
Ecco due loro lavori:

un'opera di Riccardo Antonelli
un'opera di Rapiti con una citazione ad Antonelli
Nota: la foto di Maurizio Rapiti è di Adriano Chiarini, la foto di Riccardo Antonelli è di Ricardo Mendez Pastrana.

giovedì 29 dicembre 2011

Enzo Barbacci


Tra gli artisti che hanno animato le prime storiche edizione del Premio di Pittura di Fighille, agli inizi degli anni '80, ricordiamo Enzo Barbacci. L'artista perugino, scomparso nel dicembre del 2009, costitui' una delle figure piu' interessanti e risulto' piu' volte fra i premiati con belle opere raffiguranti angoli nascosti della campagna fighillese. Nella sua carriera successiva molti sono stati i successi con la partecipazione a svariate manifestazioni artistiche italiane. Nel 1990 ha dipinto il Palio della Balestra di Sansepolcro. Sue opere sono oggi conservate in varie collezioni private e pubbliche fra cui il Museo della Non Violenza di Nuova Delhi (Fondazione Gandhi) e alla Galleria dei ritratti dei Custodi di Terrasanta a Gerusalemme.
Lo ricordiamo con alcune delle sue ultime opere: 


Ecco due sue opere realizzate a Fighille circa 25 anni fa e conservate in collezioni private del luogo:



martedì 27 dicembre 2011

1979



Continuiamo la pubblicazione di immagini e storie del Premio di Pittura di Fighille nell'ambito delle celebrazioni per la trentesima edizione svoltasi nel 2011.
Il premio di pittura a Fighille nasce sul finire degli anni ’70: la prima edizione va in scena il 7 ottobre del 1979 e lo fa come concorso extempore.

  

Si svolge nell’arco della sola giornata di domenica con la timbratura delle tele a partire dalle 7 del mattino ed ha per tema: Fighille tradizione e folklore. La sede è il salone parrocchiale in piazza San Michele Arcangelo e i partecipanti, per lo piu’ della zona, sono qualche decina……. 


Sembra ieri, ma sono passati oltre 30 anni e il mondo è profondamente cambiato da allora. Per questo puo’ essere interessante ricostruire l’atmosfera di quegli anni, mentre a Fighille la locale società sportiva organizza per la prima volta un concorso di pittura.

Grazie soprattutto a Wikipedia è possibile ricostruire alcuni particolari del periodo.
Il 1979 è ancora un anno difficile per l’Italia immersa nel clima buio e cupo degli “anni di piombo” caratterizzato dagli eventi terroristici e luttuosi culminati nel sequestro di Aldo Moro dell’anno precedente. La politica naviga in acque agitate e in un clima surriscaldato si alterneranno crisi e nuovi governi, ipotesi di improbabili alleanze ad elezioni anticipate. L’anno inizia con il IV governo Andreotti e si conclude con Cossiga Presidente del Consiglio e Prodi Ministro dell’Industria. L’economia è caratterizzata dall’aumento spaventoso dell’inflazione che giunge fino al 22% con pesanti ricadute sul potere di acquisto delle famiglie. 


Per i giovani il prodotto dell’anno è il walkman che permette di sentire le cassette camminando tramite l’ausilio di cuffie. E’ la Sony a produrre i primi esemplari ed il successo è subito mondiale. Diventa rapidamente l’oggetto del desiderio per milioni di giovani, grazie anche al costo contenuto. 

Nel mondo della musica italiana è l’anno di Lucio Battisti che incide "Una donna per amico" e di Lucio Dalla e Francesco De Gregori che girano l'Italia con "Banana Republic", concerto-spettacolo da cui verrà tratto un album di grande successo. In testa alla hit-parade ci sono anche Alan Sorrenti, Miguel Bosè e Umberto Tozzi. 


Al cinema escono due grandi film: “Apocalipse now" di Francis Ford Coppola che rievoca gli orrori e le assurdità della guerra in Vietnam e Sindrome Cinese di James Bridges sul rischio legato alle centrali nucleari. Un film attualissimo anche 30 anni dopo visto quanto accaduto quest'anno in Giappone.


La tv, per molte famiglie ancora rigorosamente in bianco e nero, si arricchisce di un nuovo canale: Raitre. Fino ad allora ne aveva soltanto due perché le tv private devono ancora arrivare su grande scala. “Portobello” di Enzo Tortora inchioda davanti al televisore, il venerdi’ sera, venticinque milioni di italiani, mentre nella fascia pre-serale spopola il telefim americano “Happy Days”.


Le automobili che vanno per la maggiore sono la Fiat Ritmo e l’Alfa Romeo Alfasud mentre la Lancia mette in produzione la Delta. 


Non esistono computer, telefoni cellulari, fax, social network, facebook, twitter, blog, ............la vita è piu' semplice e il mondo è infinitamente "piu' grande".
A Fighille nasce il concorso di pittura.


venerdì 23 dicembre 2011

Il Natale visto da Man


In attesa di averlo ospite in primavera presso il PiccoloMuseo di Fighille, ecco il Natale visto da Man (Enzo Maneglia) !


giovedì 22 dicembre 2011

Merry christmas

Auguri di Natale

Con questo bel disegno di Fernando Fusco, da sempre amico della nostra associazione, auguriamo a tutti un  
BUON NATALE !
Il disegno fu realizzato da Fusco negli scorsi anni per beneficenza a sostegno della Casa dei Girasoli di Lama. Pensando di far cosa gradita ad entrambi lo riproduciamo qui sopra e per chi fosse interessato invitiamo a visitare il sito del centro di assistenza qui.

Visto che siamo ormai a fine anno cogliamo l'occasione per ricordare che il 2012 presenterà molti appuntamenti importanti:
  1. la 31°edizione del concorso di pittura;
  2. la 3° edizione del concorso fotografico;
  3. la "graffiante satira" di Enzo Maneglia con una mostra personale e retrospettiva presso il museo;
  4. il secondo romanzo di Amos Cartabia ambientato nel nostro territorio;
  5. la mostra fotografica di CiternaOFF al piccolomuseo
Tutte le novità e gli aggiornamenti su questo blog !

mercoledì 21 dicembre 2011

Concorsi di pittura 2012 in Italia


Pubblichiamo un primo sommario elenco dei principali concorsi di pittura previsti nel 2012 in Italia Il 2012 sarà caratterizzato dal ritorno di numerosi concorsi con cadenza biennale anche se su alcuni al momento persistono ancora delle incertezze. Non si svolgeranno la Biennale di Soliera (Modena) e la Biennale Emilio Gola  di Olgiate Molgora che vanno in scena negli anni dispari e torneranno quindi nel 2013. Definitivamente annullati il Premio Agazzi e il Premio Ventunozerosei di Cologno Monzese. 
Non si hanno notizie sul Premio Città di Santhià (Vercelli), sul Premio Zangheri a Forli' che, seppur a cadenza annuale, nel 2011 non si sono svolti. Infine il premio Diomedes a Manfredonia già dal 2011 è stato trasformato in mostra collettiva e ha perso la sua caratteristica originaria di concorso.
Appena ci saranno notizie l'elenco verrà aggiornato. Al momento una prima lista potrebbe essere questa:

- Premio Biennale - San Valentino (Limana - Belluno) FEBBRAIO 2012
- Premio "La Margherita d'Argento" - Cesena   FEBBRAIO 2012
- Premio I DUE COLLI - Don Fabio Leonardis - Terni  FEBBRAIO 2012
- Premio Città di Sarezzo - Sarezzo FEBBRAIO 2012 
- Premio LegnanoArte - Legnano  MARZO 2012
- Premio Baratella - Loreggia (Padova)  MARZO 2012
- Premio Biennale - Germano Tassi (Vignola - Modena) APRILE 2012 
- Premio Biennale "G.Sacchi" - Villasanta (Milano) MAGGIO 2012
- Premio Coseano Arte - Città di Coseano (Udine) MAGGIO 2012
- Premio Segantini - Arco di Trento  MAGGIO 2012  
- Premio Biennale Città di Trivero (Biella) MAGGIO 2012
- Premio Cupra - Cupra Marittima  GIUGNO-LUGLIO 2012
- Premio Biennale G.B.Cromer - Città di Agna (Padova)  AGOSTO 2012
- Premio Biennale - Civitella della Chiana (Arezzo) SETTEMBRE 2012 
- Premio Don Beretta (Giussano-Milano) SETTEMBRE 2012  
- Premio Città di Monselice (Padova) SETTEMBRE 2012  
- FighilleArte - Premio A.Casi (Perugia)  OTTOBRE 2012
- Premio D'Annunzio - Città di Pescara  OTTOBRE 2012
- Premio Città di Cordignano (Treviso)  NOVEMBRE 2012
- Premio Chimera (Arezzo)  NOVEMBRE 2012
- Premio Città di Fontanelle (Parma)  NOVEMBRE 2012
- Premio Via Ruzzina (Adria - Padova)  NOVEMBRE 2012

Ovviamente questa lista è molto provvisoria e sarà aggiornata appena avremo notizie certe. Pubblicheremo inoltre laddove possibile informazioni piu' dettagliate su ciascun concorso.

Nota: a questi concorsi principali si aggiunge una lunga lista di concorsi solo extempore a carattere prevalentemente regionale e/o locale di cui, quando sarà possibile, vi daremo qualche informazione.


lunedì 19 dicembre 2011

Maneglia in mostra a Fighille


Annunciamo con piacere che il piccolomuseo di Fighille ospiterà nel periodo 23 settembre-7 ottobre 2012 una mostra retrospettiva dedicata ai lavori dell’artista Enzo Maneglia con presentazione di alcune grafiche inedite dedicate al nostro territorio.
Una grande occasione per riflettere e sorridere attraverso lo sguardo ironico e tagliente di Enzo Maneglia.
Prossimamente vi daremo ulteriori dettagli ed aggiornamenti.

"Il Miracolo" di Enzo Maneglia
Per informazioni su Enzo Maneglia qui la sua scheda.

sabato 17 dicembre 2011

Fausto Minestrini


Dopo aver riscoperto l'arte del grande Antonio Tamburro segnaliamo oggi un altro protagonista delle prime edizioni del premio di pittura di Fighille e figura di spicco dell'arte contemporanea: Fausto Minestrini.
L'artista perugino che lavora oggi fra l'Umbria e la Spagna (ha uno studio a Puerto Banus) ottenne numerosi riconoscimenti nelle varie edizioni del nostro concorso a cui prese parte negli anni Ottanta e tante sue opere sono ancor oggi custodite a Fighille. Da allora la sua carriera ha conosciuto tante ed importanti tappe che lo hanno reso ormai un artista consacrato di prima grandezza. Basti citare, fra le sue ultime esperienze, la grande mostra di Cannes del 2006, la Personale di Venezia del 2008 e, sempre nello stesso anno, l'esposizione di Pechino in rappresentanza della Provincia di Perugia. Le sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private nei cinque continenti.

l'artista al lavoro ritratto da Matteo Ceccarini
l'artista al lavoro ritratto da Matteo Ceccarini
 Ecco alcune opere recenti:


Ecco invece un'opera risalente a circa 30 anni fa e presentata in concorso a Fighille:


Ringraziamo l'artista per le immagini.


venerdì 16 dicembre 2011

100.000 visite !


Festeggiamo oggi 16 dicembre 2011 un traguardo eccezionale:
100.000 pagine visitate 
di cui circa 90000 nel 2011 ! Un grazie ai tanti fedeli lettori.

Pari nel museo


Segnaliamo che abbiamo aggiornato la scheda biografica dedicata all'artista Nello Pari, ultimo acquisto in ordine di tempo per il PiccoloMuseo di Fighille. La potete trovare nella sezione dedicata agli "Artisti nel museo" e qui. Qui sopra l'artista è raffigurato magistralmente da Enzo Maneglia.