lunedì 13 settembre 2010

Mario Massolo

Massolo ritratto da Enzo Maneglia
Massolo è un artista fra i piu' noti e amati a Fighille per aver partecipato al concorso di pittura fin dalle edizioni dei primi anni '80. Si è perso il conto delle famiglie del luogo che possiedono almeno una sua opera. 
Ha vinto ben 4 edizioni del Premio Nazionale di pittura fra la sezione opere da studio e la sezione extempore.  Tre sue opere sono esposte nel piccolomuseo
Nel 2003 la Pro Loco gli ha dedicato una mostra personale presso la Dogana Pontificia. La mostra esponeva oltre 40 opere inedite e riscosse un clamoroso successo di pubblico. Nell'occasione gli fu attribuita la tessera onoraria dell'associazione. 
Sempre a Fighille, nello stesso anno, partecipo' alla collettiva "Pennelli per il Kenya" ricevendo il premio per la massima quotazione raggiunta all'asta finale di beneficienza.


Originario di Casale Monferrato (Alessandria), vive da anni a Coriano in Emilia Romagna. Nel 1972 ha fondato col pittore Ivo Casadei la scuola serale di pittura “I Pittori della Strada” di Coriano che attualmente dirige. Nel 1976 ha partecipato su invito all’esposizione ufficiale dei pittori italiani nella ricorrenza del Columbus Day a New York.
Sue opere figurano in importanti raccolte pubbliche e private in Italia, Francia, Germania, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Svezia, Portogallo, Polonia, Canada, Venezuela, Stati Uniti d’America, Gran Bretagna ed in alcune chiese italiane.
Ha allestito innumerevoli mostre personali in Italia e inoltre ha esposto all’estero al Graziani Center ed al 20th Century Art from Italy di New York. Una importante personale si è svolta al Merril Chease Center di Boston.
In Venezuela ha esposto a Caracas, Maracaibo e Valencia.
Nel 2011 è fra gli artisti selezionati per la Via Crucis Fighille-Santuario di Petriolo. Realizza la II stazione inerente la “Gesù’ è caricato sulla croce” oggi conservata presso la Chiesa di San Michele Arcangelo in Fighille.
Fra le varie pubblicazioni che illustrano la sua intensa attività artistica vogliamo citare il bel volume intitolato "Quei colori....la voce dell'anima" realizzato nel 2009 da M.Cesarini, M.Masini e F.Ruinetti ed edito da Panozzo Editore. Il volume ripercorre tutta la sua carriera ed è acquistabile anche dal sito della casa editrice (www.panozzoeditore.com). Ecco la copertina:


Cosi' ne parla Franco Ruinetti in un passo della presentazione della mostra a Fighille del 2003:
".....c’è anche del simbolismo sui generis in questi dipinti, prezioso e sfuggente nelle distese dei panorami che aprono i segreti delle meditazioni. Effettuando per un attimo una visione laterale e radente delle opere si può intuire un altro motivo. Sulla superficie dei campi, sui fianchi dei monti, tra le fronde dei pioppi, nelle quali i vari colori si attutiscono per la lontananza, trascorre come un fremito appena percettibile, un soffio leggero d’oro o d’argento. Nell’iconografia tradizionale, in particolar modo nel medioevo, certi splendori esaltano la spiritualità. Mario Massolo intende ovunque, nel canto della luce e nei recessi dell’ombra, nel cielo come nella nuda terra, i significati del sacro."

l'artista al lavoro a Fighille durante uno dei tanti concorsi extempore
E' possibile vedere un servizio giornalistico con intervista a Mario Massolo, disponibile su youtube, cliccando sull'immagine riportata sotto:


Qui potete trovare altre informazioni sull'autore.

Ringraziamo l'autore per le immagini fornite.

Clicca qui per visualizzare le opere presenti nel piccolomuseo di Fighille