lunedì 13 settembre 2010

Pogni Gianfranco

Pogni in un autoritratto

Gianfranco Pogni, nativo di Empoli, vive e lavora a Livorno.
Partecipa da molti anni al Premio Nazionale di Fighille dove da sempre riscuote grande successo di pubblico e critica tanto che  si aggiudica il concorso nel 2005  nella sezione opere da studio e nel 2010 nella sezione extempore. Nel 2014, sempre a Fighille, è premiato come artista dell'anno con il premio San Michele d'Oro.
Quattro sue opere sono esposte nel piccolomuseo di Fighille.


La sua è una carriera lunghissima costellata di soddisfazioni e successi che lo hanno portato a partecipare, su invito, ad importanti rassegne artistiche e ai principali concorsi nazionali e internazionali conseguendo premi e riconoscimenti: dal Premio Agazzi di Mapello, alla Biennale di Soliera che vince nel 2007, dalla Biennale di Osio di Sotto, al Premio G.B.Cromer di Agna, dalla Biennale di Torrita di Siena al Premio Rotonda a Livorno che si aggiudica piu' volte. 


Molti dei suoi lavori figurano in collezioni di Enti Pubblici di varie città italiane.
Tra le mostre personali, concorsi e rassegne principali possiamo citare: Mostra alla Galleria Giraldi di Livorno, Mostra alla Galleria Palazzo Vecchio, Firenze, Rassegna internazionale d’Arte Grafica a Palazzo Strozzi, Firenze, Mostra "Grafica Oggi" al Castello Pasquini di Castiglioncello.

Nel 2011 è fra gli artisti selezionati per la Via Crucis Fighille-Santuario di Petriolo. Realizza la VIII stazione inerente “L’incontro di Cristo con le pie donne” oggi conservata presso la Chiesa di San Michele Arcangelo in Fighille.

L'opera con cui vinse la Biennale di Soliera del 2007
Sulla sua intensa attività artistica rimandiamo, per ulteriori approfondimenti, al bel volume di Gian Piero Baruffi edito da PIME editrice nel 2006 dal titolo "Pogni".
Ecco l'immagine di alcune sue opere:


Ringraziamo l'autore per le immagini fornite.


Clicca qui per visualizzare le opere presenti nel piccolomuseo di Fighille