Bando del Premio 2017

lunedì 13 settembre 2010

Cellanetti Sandro


Sandro Cellanetti è nato a Tivoli (Roma) ove tuttora risiede e lavora. 
Guidato da maestri che hanno saputo qualificare la sua formazione di base, inizia a dipingere con chiara autonomia nel 1972. 
Tre anni dopo realizza la sua prima personale nella galleria "Le Cave" di Treviso.
Da allora sono innumerevoli le mostre che mettono in risalto la sua vena artistica, nonché i riconoscimenti ottenuti. 
Si afferma in alcuni fra i piu' importanti concorsi nazionali come la Biennale di Civitella della Chiana e, nel 2007,  il Premio Nazionale di pittura di Fighille. Piu' volte premiato inoltre al Premio Agazzi, alla Biennale di Soliera, al Premio Cromer di Agna.
Intensa è anche la sua attività espositiva che lo porta in ogni parte d'Italia per personali e collettive di grande prestigio. Si cita ad esempio, per il 2010, la collettiva "L'arte Italiana - Presente" organizzata da Arteficio Linea.
E' presente con le sue opere in importanti collezioni pubbliche e private fra cui, con due opere, nel piccolomuseo di Fighille.

Nel suo sito si legge:  "nella sua arte egli rifugge da assimilazioni preordinate trasformando la materia che adopera in specchio della propria anima, in tal modo fa si che la pittura diventi mitigatrice del vivere quotidiano; dai freddi grigi fa affiorare, sempre, uno sprazzo di luce e la logica dell'esistenza, fatta di bello e di brutto e che accompagna l'esistenza di ogni essere umano.
Ciò che più lo avvince, oltre il soggetto, è la materia per poterlo riprodurre e, specialmente, le mille soluzioni nell'amalgamarla."

Ecco alcune sue opere tratte dal sito www.cellanetti.it


Clicca qui per visualizzare le opere presenti nel piccolomuseo di Fighille