Bando del Premio 2017

martedì 28 aprile 2015

In memoria di Gabriella Spapperi

Gabriella Spapperi a Fighille assieme a Fernando Fusco
Ricordiamo con affetto, a pochi giorni dalla scomparsa, la figura artistica di Gabriella Spapperi, protagonista nel 2003 di una apprezzata mostra presso il piccolomuseo di Fighille e recentemente scomparsa a Lerchi di Città di Castello.
Una malattia se l’è portata via all’età di 83 anni. 
In gioventù aveva dato una mano all’azienda di famiglia: il padre Gabriele Spapperi aveva fondato la “cicli Gabriele”, una delle prime aziende italiane del settore che nel primo dopoguerra aveva una propria squadra ciclistica professionistica che partecipò anche a diversi giri d’Italia. Nel frattempo Gabriella Spapperi avviava la propria passione/professione artistica legata alla pittura ed anche al restauro di opere ceramiche



Pittrice, ceramista, allieva del futurista Alessandro Bruschetti, ha iniziato la sua attività nel 1953, allestendo varie personali e partecipando a numerose rassegne d’arte a carattere regionale e nazionale ove ha sempre riscosso lusinghieri successi e conseguito ambiti premi e riconoscimenti.
un'opera di G.Spapperi esposta a Fighille