Bando del Premio 2017

venerdì 30 dicembre 2016

Concorsi di pittura 2016 - Risultati (13) / Premio D'Annunzio a Pescara



Si è svolta domenica 11 dicembre 2016 la cerimonia di premiazione della XXIV edizione del Concorso Internazionale di pittura e scultura "D'Annunzio" a Pescara. 
Sono andati a Daniele De Ritis, per la pittura, e Tonino Macri', per la scultura, i primi premi assegnati nel corso della cerimonia che si e' tenuta presso l'Aurum di Pescara.
La giuria, presieduta dallo storico dell'arte Giovanbattista Benedicenti, ha riconosciuto nell'opera "Non nasconderti" del giovane pittore di Montesilvano, De Ritis, una "perfetta prova di iper-realismo di derivazione fotografica, sostenuto da una indiscutibile abilita' tecnica e animato da una notevole forza espressiva"; mentre l'opera "Cavaliere", dello scultore di Bellante (Teramo) Tonino Macri', e' stata valutata come "un'opera essenziale, un monumento equestre in formato ridotto, scolpito con estrema maestria tecnica, manifestando un gusto classico e moderno allo stesso tempo".
Nel corso della cerimonia sono stati inoltre assegnati, per la sezione pittura, i secondi premi ex equo a Elisabetta Scaloni e Antonio Altieri, mentre il terzo premio e' andato al pittore trentino Giuliano Lunelli.
Durante la manifestazione sono stati assegnati piu' di ottanta riconoscimenti ad altrettanti artisti scelti tra i quattrocento che hanno partecipato al concorso.
La giuria dell'edizione 2016 ha avuto come madrina la scrittrice e giornalista Daniela Quieti ed e' stata composta, oltre che da Giovanbattista Benedicenti, da Mara Ferloni; Massimo Giuliano; Marirosa Barbieri e da Silvia Moretta, critico d'arte.

L'opera premiata di Antonio Altieri
Opera in concorso di Nicola Badia