Bando del Premio 2017

giovedì 10 marzo 2016

Visti al museo (134) - Rapiti

  

L'artista Maurizio Rapiti fra i protagonisti del Piccolomuseo di Fighille, sarà protagonista, dal 4 al 28 Marzo 2016, della mostra personale "Blue" presso il Museo Michelangiolesco di Caprese Michelangelo (AR). La mostra, curata da Giovanni Pichi Graziani, è patrocinata dal Comune di Caprese Michelangelo e promossa da Associazione Michelangelo, Associazione Soljaris e Pro Loco comune di Caprese Michelangelo.


“Blue” del pittore tifernate Maurizio Rapiti è il terzo apuntamento della nuova stagione espositiva dell'ala contemporanea ospitata a palazzo Clusini del polo museale michelangiolesco. Dopo "Naturometrie" di Ghezzi e "It seems to me" dell'acquerelista inglese Joy Stafford, Rapiti ci proietta in un mondo surreale e fantastico fatto di riflessione e gioco al tempo stesso. La mostra ripercorrerà la sua evoluzione artistica dal 2009 ad oggi spaziando tra i vari filoni pittorici che hanno caraterizzato il suo percorso.
«Con il benestare del Comune e il sostegno dall'associazione Michelangelo – spiega il curatore Giovanni Pichi Graziani dell’Associazione Soljaris – si è deciso di utilizzare Palazzo Clusini (ex palazzo comunale, restaurato e adibito a splendida sede espositiva) per offrire al pubblico in visita alla casa natale di Michelangelo Buonarroti una attenta selezione delle eccellenze in campo pittorico e scultoreo di oggi».