Bando del Premio 2017

giovedì 19 novembre 2015

Un giorno da Edi Brancolini

 

Siamo stati a trovare il vincitore del Premio FighilleArte 2015, l'artista Edi Brancolini, presso il suo studio di Carpi per consegnargli il catalogo del concorso fresco di stampa e parlare del nostro museo. L'occasione ci ha permesso di conoscere meglio la sua produzione artistica e vedere dal vivo sia alcune opere in lavorazione sia molte altre già completate. Fra queste alcune risalenti agli anni 70-80, di notevoli dimensioni e destinate ad una prossima mostra in Olanda. 
La tecnica di lavorazione delle sue opere è piuttosto complessa. Brancolini, nella fase esecutiva dell’opera, è uno scrupoloso continuatore delle tecniche antiche come l’uso dei colori alla caseina, una sorta di arcaica tempera dagli straordinari effetti cromatici che in fase di rifinitura arricchisce con soluzioni grasse per dare la consi­stenza del colore ad olio. Ogni opera è il frutto di un lungo lavoro di velature e finiture, tocchi di pennello e sfumature che richiede molti giorni di applicazione.
E' stato un pomeriggio piacevole e ringraziamo l'artista di averci accolto e illustrato il suo lavoro. Ecco alcuni "appunti fotografici":