Bando del Premio 2017

sabato 30 novembre 2013

Con l'occhio dell'artista - vedute di Fighille (41)

 

Ecco un'altro angolo di Fighille (un bar) riprodotto dall'artista Joy Stafford per l'extempore 2013.

venerdì 29 novembre 2013

giovedì 28 novembre 2013

Concorsi di pittura 2013 - Risultati (45) / Rescaldina



Dal 18 al 20 ottobre 2013 si è svolto presso Villa Rusconi il 7°concorso di pittura "Premio Città di Rescaldina", con la partecipazione di 63 artisti. 
Domenica 20 ottobre 2013, presso la sala conferenze di Villa Rusconi, si è svolta la cerimonia di premiazione. Questi i premi principali: 
1° PREMIO: LUNARDI GRAZIANO
2° PREMIO: MAPELLI ALDO
3° PREMIO: BANFI FIORELLA
4° PREMIO: STEFANINI TAMARA
5° PREMIO: PELLIZZARO NICOLA

Ecco alcune foto delle opere premiate: 

La premiazione del vincitore

mercoledì 27 novembre 2013

Con l'occhio dell'artista - vedute di Fighille (39)


Ecco un'altro angolo di Fighille riprodotto dall'artista Bruno Nardi per l'extempore 2013.

Concorsi di pittura 2013 - Risultati (44) / Mezzano


Si è svolto il 19 ottobre 2013, a Mezzano di Ravenna, il 17° Concorso di Pittura Estemporanea a tema libero organizzato dall'associazione di volontariato Percorsi in collaborazione con il Comune di Mezzano. 
Questa la graduatoria:

1° Premio: EGIDIO GHIRLANDI
2° Premio: ALDO APRILE
3° Premio: PIERO PACINI

Ecco alcune immagini:


martedì 26 novembre 2013

Concorsi di pittura 2013 - Risultati (43) / Ripattoni


Si è svolto il 23 luglio 2013 a Ripattoni (Terni) il Concorso di Pittura "Nicola Sorgentone" organizzato dalla locale ProLoco in collaborazione con l'associazione BellantArte. La giuria ha decretato i seguenti  premi principali:

1° Premio: ELIO CARNEVALI 
ulteriori premi: ANTONIO CIVITARESE / LUCIANO FILIPPI / GIUSTINO NOVELLI / MARCO PACE / ANTONIO MAZZIALE
Ecco alcune immagini della premiazione:

lunedì 25 novembre 2013

Gli spilli di maneglia (60)

 


Dopo l'ennesima farsa del salvataggio-Cancellieri, esplode il caos tra i democratici ormai in vista delle primarie dove, ancora una volta, chiederanno 2 € a persona per scegliere una fra le millle anime del partito. Mentre il PD si spacca, i grillini annunciano di voler presentare la sfiducia al ministro anche al Senato..... è il tutti contro tutti !

domenica 24 novembre 2013

Opera della settimana (77)


L'opera selezionata per questa settimana è dell'artista Lucio Trabucco ed ha per titolo "Scorcio a San Foca":


sabato 23 novembre 2013

Visti al museo (63) - Panzavolta

  


Carlo Panzavolta fra i protagonisti del Piccolomuseo di Fighille, è stato protagonista dal 14 settembre al 20 ottobre 2013 di una nuova importante mostra personale presso il Palazzo di Residenza della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forli'.
La mostra ha proposto una cinquantina fra tele e disegni (questi ultimi in gran parte inediti) in grado di coprire un arco cronologico di oltre 30 anni e che l’artista ha voluto dedicare ai “Viaggiatori di periferia”.




I "Viaggiatori di Periferia" di Carlo Panzavolta riaprono le mostre al Palazzo del Monte di Pietà Eventi a Forlì
Un luogo  come un altro - rileva il critico Rosanna Ricci, illustrando il titolo e lo spirito della mostra - Una  folla di persone, ciascuna  chiusa in una  sua identità incomunicabile. Carlo Panzavolta  entra  dentro  questa  condizione umana, la  indaga, la  esplora, la  fa  sua. Poi, secondo il ritmo di un realismo dai toni espressionistici, l’artista propone la variegata realtà umana  e le sue ambiguità in un coinvolgente e magistrale  ritratto di personaggi. Sulla scena  di un teatro immaginario  si addensa una moltitudine di persone  fisicamente  vicine, ma  psicologicamente  distanti.: nel fragile specchio della vita si riflettono gli umori e soprattutto l’indifferenza di un’umanità che non trova stimoli e voglia per dialogare. Panzavolta  osserva e riproduce  frammenti  di realtà, ma non lo fa in modo impersonale: in ogni personaggio inserisce un po’  di sé,  della sua personalità e della sua sensibilità d’uomo e d’artista. Ovviamente non può mancare, in queste opere, la meditazione  sul  ‘doppio’ che  si nasconde  dietro l’apparenza, e il desiderio di interpretare  atteggiamenti  alla ricerca dell’umanità nascosta.  E poi  ci sono le  emozioni e le  riflessioni. Di conseguenza  anche un breve  segno, un colore  più intenso, oppure l’insistenza su un particolare, rendono vivi i personaggi e  significative le loro espressioni.  Non c’è in Panzavolta  l’intenzione di sottolineare il ‘male  di vivere’  né  il dipinto vuol  essere  strumento di denuncia  o  di provocazione . C’è invece  la  volontà di ‘leggere’ quella realtà  e  di incrociare  i significati nascosti nella fissità di uno sguardo, nella piega  del labbro o in un gesto apparentemente banale. L’artista non si limita a ‘fotografare’ la realtà, ma ne registra gli umori con partecipata attenzione, senza mai lasciarsi contaminare  da esperienze artistiche lontane  dal  suo  sentire. Il realismo delle immagini è per lui una scelta consapevole e coerente, ma  è anche il desiderio di capire  ciò che di misterioso e di non detto sta dietro l’apparenza, come le figure ampiamente dimostrano In tutto ciò vibra  amore, un  grande  amore  per la vita, per la natura, per l’arte. I colori  misuratissimi e  caldi dichiarano ciò che la riservatezza dell’uomo non intende esprimere apertamente . L’ambiente pittorico cesenate degli anni  ‘60’  è stato probabilmente il  filtro entro cui Panzavolta  ha  maturato il  suo linguaggio espressivo senza però mai tradire l’autenticità del  suo stile. Lo studio della  figura, la scelta  oculata  dei colori e l’armonia  dei passaggi cromatici, la proiezione precisa  del segno aggiungono forza (e  talora  poesia)  all’urlo, all’aspetto assente o intrigante nascosto dietro i grandi occhiali scuri  dei personaggi . Sia  nelle opere  di grande  formato, sia in quelle  di piccole  dimensioni, l’artista  trasferisce  la  sua  competenza pittorica  frutto  di lunghe  ore di studio e di infaticabile  esperienza:  la profondità prospettica  articolata, il riverbero  di luci, gli impasti materici aprono spazi e  dialoghi  dilatati dalla proiezione  emotiva dell’artista la quale si  irradia  dalle  campiture  del fondo fino ai volti in primo piano. Passato e presente, memoria ed  attualità  paiono scorrere  sui volti e  sui gesti dei personaggi dove  ogni atteggiamento ha una  storia . Una storia che apre le porte a numerose chiavi interpretative lasciando campo libero all’immaginazione L’abilità artistica di Panzavolta si evidenzia sia negli oli sia nei disegni.. L’eleganza e  la  qualità del segno trovano libera espressione nelle figure di uccelli che sembrano uscire quasi per  magia  da una fitta  rete grafica.  La sensibilità e l’attenzione nello sviluppo di questi fili attorcigliati frutto di matite  appuntite,  indicano una qualità esecutiva straordinaria tanto da rendere le immagini simili ad incisioni. La vera  arte  non conosce  confini”.




venerdì 22 novembre 2013

Concorsi di pittura 2013 - Risultati (42) / Roseto degli Abruzzi

 

Si è svolta nel periodo 8-14 settembre 2013 a Roseto degli Abruzzi la 2° edizione del Premio di Pittura estemporanea "P.Celommi" organizzato dall'associazione culturale "Obiettivo Comune" con il patrocinio del Comune di Roseto. Buona la partecipazione degli artisti che hanno presentato in concorso 46 opere.
La giuria ha decretato i seguenti  premi principali:


1° Premio: SANDRO CELLANETTI
2° Premio: EMILIA IPPOLITI 
3° Premio: PIETRO CROCCHIONI 
4° Premio: FRANCESCO COSTANZO 
5° Premio: ANTONIO CIVITARESE 
6° Premio: FRANCO CARMINE 
7° Premio: MICHELE INNO 
8° Premio: ALVARO TOMASSI 
9° Premio: MARCO PACE 
10° Premio: ROSALBA LEO 
11° Premio: UMBERTO MARI 
12° Premio: VINCENZO FRISCO 
13° Premio: PATRIZIA FRANCHI 
14° Premio: CLARITA LAVAGNINI 

a seguire i premi di merito sono andati a: Laura De Berardinis, Gabriella D'Eustacchio, Tiziana Giampaolo, Barbara Probo, Riccardo Sgattoni, Paola Di Paolo, Fabrizio Ciccalé, Carlo Di Tecco.

I premi speciali sono stati assegnati rispettivamente a: Filippo Del Vecchio (premio Giovani), Carmine Mazziale (premio Montepagano) e Antonio Brandimarte (premio Giuria Popolare).

Ecco alcune immagini:

giovedì 21 novembre 2013

Concorsi di pittura 2013 - Risultati (41) / Massa Finalese


Si è svolta il 14 e 15 settembre 2013  una nuova edizione del Concorso di pittura "Dipingendo qua e là" a Massa Finalese in provincia di Modena con una buona partecipazione di artisti, soprattutto del centro-nord Italia. Questi i principali premi assegnati:
1°Premio: INNOKENTIJ FATEEV
2°Premio: ROBERTO CHEULA
3°Premio: PATRIZIO OCA 
4°Premio: VIKTORYIA KASTSIUCHENKA
5°Premio: MASSIMO RICCO'
6°Premio: ANTONELLA MICHELINI 
7°Premio: RENATO VITALI 
8°Premio: UBER GATTI
Ecco le opere premiate:


mercoledì 20 novembre 2013

Concorsi di pittura 2013 - Risultati (40) / Massa Martana


Si è svolta lo scorso 13 ottobre 2013 a Massa Martana la 16° edizione del premio “Simone Saveri”,  concorso extempore pittura. Il concorso, articolato su piu' sezioni (artisti, principianti, bambini, giovani artisti, ecc.) ha visto oltre 40 partecipanti nella sezione principale.

La giuria ha assegnato i seguenti premi:
Premio SIMONE SAVERIGIANNI MASTRANTONI
1°Premio: ALVARO TOMASSI
2°Premio: ANNARITA PETRETTI
3°Premio: LELLO NEGOZIO
4°Premio: FRANCESCO COSTANZO
5°Premio: PIETRO CROCCHIONI 
6°Premio: SANTUCCIA PETRETTI
7°Premio: GIANNI PERNA
8°Premio: ANTONIO MAZZIALE 
9°Premio: LUIGI CARUSO
Ecco alcune immagini inerenti la premiazione (da http://www.arteinumbria.net) :